Corsi di trucco e ricostruzione unghie a Roma: trovare lavoro non è mai stato così semplice

Sei appassionata di estetica? Ti piace dedicarti alla cura della persona? Sei una fanatica di tutorial di make-up e manicure? Se hai risposto affermativamente a tutte queste domande allora eccotene un’altra: hai mai pensato di trasformare questa tua passione in una professione? Se non l’hai ancora fatto ti conviene pensarci seriamente e continuare nella lettura di questo articolo.

Quello estetico è, infatti, uno dei pochi settori lavorativi che, non solo non ha mai subito un arresto, nonostante la crisi economica, ma che, invece, non ha mai smesso di espandersi. Le richieste delle clienti sono sempre più sofisticate così come sempre più innovative sono le tecnologie impiegate in questo ambito; per non parlare poi della moda che cambia e si rinnova continuamente. Tutto questo fa si che quello dell’ estetista e della truccatrice sia sempre sulla cresta dell’onda ed economicamente vantaggioso, soprattutto in un Paese come il nostro in cui esiste ancora il culto per la bellezza. Ovviamente, anche in questo settore la formazione e le competenze fanno la differenza tra la vera professionista e l’estetista improvvisata. Chi ha l’ambizione di avere un successo reale e continuativo in ambito estetico dovrà necessariamente seguire un’accademia di estetica e poi continuare a specializzarsi per tenersi costantemente aggiornata. Per le aspiranti estetiste di successo di Roma segnaliamo la possibilità di seguire dei corsi altamente professionalizzanti in trucco e ricostruzione unghie riconosciuti a livello regionale su tutto il territorio del Lazio (per maggiori info visitare il sito annacademy.it).

Tra tutte le possibili specializzazioni possibili in ambito estetico, quello della truccatrice e dell’onicotecnica, ossia dell’esperta in ricostruzione unghie, sono quelle meglio spendibili sul mercato. Pensiamo alle grandi prospettive occupazionali di una make-up artist qualificata: trucco per cerimonie, trucco in ambito televisivo e cinematografico ( e Roma è senza dubbio la città Italiana che offre maggiori possibilità in questo settore).

Qui da noi in Italia ci si continua a sposare tantissimo e viene riposta ancora tantissima attenzione ai preparativi della cerimonia nuziale e, ovviamente, grande importanza viene data all’outfit e al make up della sposa, così come a quello della madre della sposa e delle damigelle. Infatti, molte professioniste del settore offrono dei pacchetti appositi per il trucco matrimoniale che comprendono diverse prove trucco  per la sposa e includono anche il trucco per le parenti più strette nel giorno del fatidico sì. È un business florido soprattutto nei mesi primaverili ed estivi, ma che rende più che discretamente durante tutto l’arco dell’anno.

Per quanto riguarda il trucco in ambito televisivo e cinematografico Roma è il centro nevralgico della produzione di format televisivi, fiction e, ovviamente grazie alla presenza degli studios di Cinecitta, di quella cinematografica a livello nazionale ed internazionale. Qui il truccatore è una figura fondamentale che contribuisce in maniera significativa alla resa della mimica facciale del personaggio, nel caso dei film e delle fiction, e alla buona resa in video del volto dei presentatori e delle presentatrici televisive. Si tratta quindi di un mondo che offre grandi e, diciamolo pure, eccitanti chances lavorative.

A differenza del make-up artist, che comunque si inserisce lavorativamente parlando in contesti più “esclusivi”, l’onicotecnica trova possibilità occupazionali praticamente ovunque. Non esiste infatti centro estetico che non offra un servizio di manicure che non includa anche quello della ricostruzione unghie. Questa è una pratica che va molto di moda e che si è imposta come must nella cura della persona a tutti i livelli sociali. Ormai la manicure perfetta non è più un lusso delle donne altolocate, ma un’esigenza di tutte le donne, dalle casalinghe elle dirigenti d’impresa. Il mercato è quindi vastissimo e costituisce una vera e propria miniera d’oro per chi volesse sfruttare al massimo questa specializzazione. Nelle grandi città ( ma il fenomeno si sta allargando a macchia d’olio anche nei borghi più piccoli) esistono dei veri e propri nail-centre, vale a dire delle strutture dedicate esclusivamente alla manicure e alla decorazione delle unghie. questo è un’altra interessantissima opportunità lavorativa per chi intenda specializzarsi a livello professionale in onicotecnica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *