HOT TOPICS

Televisione

MacGyver, indimenticabile mito degli anni ’80: che fine ha fatto?

Richard Dean Anderson e gli altri (tra cui Teri Hatcher).

A chi ha vissuto la propria adolescenza tra gli anni’80 e ’90, il nome di ‘MacGyver’ sarà certamente noto. Si tratta infatti di una serie tv americana, prodotta dal 1985 al 1992, che ebbe uno straordinario successo sia negli Stati Uniti che in Italia.

A testimonianza della grandissima popolarità di cui ‘MacGyver’ godeva all’epoca della sua messa in onda nel nostro paese, nel 1992 il telefilm vinse un Telegatto nella categoria 'serie televisiva più amata dai giovani'. Alla cerimonia in diretta tv intervenne lo stesso attore protagonista, Richard Dean Anderson, che fu premiato dalla showgirl Antonella Elia.

Come tanti ricorderanno, la serie si basa sulle avventure di Angus MacGyver, un ex agente segreto che collabora attivamente a missioni della Phoenix Foundation, diretta da un ex colonnello dell'esercito, Peter Thornton.

Nel telefilm, il ruolo dell’affascinante e ingegnoso MacGyver è interpretato da Richard Dean Anderson (nato nel 1951 in Minnesota), apparso in precedenza in ‘General Hospital’ come il Dr. Jeff Webber (dal 1976 al 1981). Per Anderson la vera fama giunge però con ‘MacGyver’, telefilm prodotto dalla ABC per ben sette stagioni. Dopo la chiusura del telefilm, nel 1996 l’attore recita nella miniserie ‘Pandora’s clock’, e dal 1997 interpreta il ruolo del Colonnello/Generale di Brigata Jonathan "Jack" O'Neill nella serie televisiva di fantascienza 'Stargate SG-1', basata sul film del 1994 ‘Stargate’.

A partire dalla nona stagione, Anderson decide tuttavia di abbandonare la serie come personaggio regolare, pur continuando a fare apparizioni sporadiche. L’attore prende parte anche a tre episodi della terza stagione della prima serie spin-off di SG-1, ‘Stargate Atlantis', e poi recita nuovamente il ruolo di O'Neill nel film 'Stargate: Continuum' del 2008, sempre tratto da 'SG-1'. In seguito, Anderson torna a interpretare O'Neill, sempre come 'guest star', nella terza serie del franchise Stargate, ‘Stargate Universe’. Comunque, i fan di Anderson possono stare tranquilli perché, qualche settimana fa, il sito Fancast.com ha annunciato che l’attore comparirà in almeno 5 episodi della futura serie di USA Network, ‘Facing Kate’.

Il migliore amico di MacGyver, nonché suo capo nella Phoenix Foundation, è Peter Thornton, interpretato dall’attore Dana Elcar. Costui, dopo aver recitato nel film ‘La stangata’ (1973) e in alcuni episodi di ‘A-Team’, viene scelto appunto per interpretare Thornton per tutte le sette stagioni di ‘MacGyver’. Nel 1991, Elcar contrae il glaucoma, una malattia molto grave degli occhi che dopo breve tempo lo conduce alla cecità. Nel telefilm, il personaggio da lui interpretato vive la stessa esperienza. Dopo alcune partecipazioni in serial come ‘Law & Order’ e ‘E.R. – Medici in prima linea’ (nel quale interpreta una persona affetta da cecità), nel 2005 Elcar muore per le complicazioni a seguito di una polmonite.

L’attore Bruce McGill interpreta Jack Dalton, un pilota di aerei che si mette spesso nei guai e che MacGyver deve aiutare, essendo un suo caro amico. Il volto di McGill è molto noto, in quanto è stato più volte scelto come caratterista anche da grandi registi cinematografici, come Michael Mann (in ‘Insider’, ‘Alì’ e ‘Collateral’), Ridley Scott (‘Il genio della truffa’) e Ron Howard (‘Cinderella Man’). Non a caso anche nel 2010 l’agenda cinematografica di McGill è folta di impegni. Attualmente l’attore sta girando ‘Cristiada’, per la regia di Dean Wright, con Andy Garcia, Eva Longoria Parker e Peter O’Toole, ma potremo vederlo anche in ‘Sweetwater’ di Maurice Podoloff e ‘Mr. Sophistication’ di Jerry Paar. Tra le serie tv, oltre alle innumerevoli apparizioni da ‘guest star’, nel 2010 è apparso anche nella serie di TNT ‘Rizzoli & Isles’.

Un altro personaggio centrale nelle avventure di MacGyver è Murdoc, uno dei più acerrimi rivali del protagonista nonché efferato criminale, interpretato da Michael Philip Des Barres (1948). Di origine inglese, Des Barres appare, oltre che in ‘MacGyver’, anche in altre serie tv degli anni ’90 e 2000 come ‘guest star’ (‘Ellen’, ‘Nash Bridges’, ‘Providence’, ‘Una mamma per amica’, ‘Frasier’, ‘Alias’, ‘Nip/Tuck’, ‘Bones’) e in alcuni film come ‘Mulholland Drive’ di David Linch. Des Barres è anche un cantante rock e ha preso il posto del cantante Robert Palmer nella band Power Station. Dopo la prematura morte di Freddy Mercury, i musicisti Roger Taylor, John Deacon and Brian May chiesero a Des Barres di sostituire il leader scomparso dei Queen, ma lui rifiutò perché non si considerava adatto a succedere al grande Mercury.

Concludiamo con due belle attrici presenti nel cast del mitico telefilm. La prima è Elyssa Davalos (nata nel 1959), bellissima interprete che in 'MacGyver' veste i panni di Nikki Carpenter, un’agente della Phoenix Foundation che coopera con il protagonista e che compare in sei episodi nella seconda e terza stagione. Elyssa, che è madre dell’attrice Alexa Davalos, negli anni ’90 compare come ‘guest star’ in alcune serie tv (‘Matlock’, ‘Perry Mason’). Al cinema, la ricordiamo in ‘Herbie sbarca in Messico’ (1980) e ‘Nancy Drew’ (2007) con Emma Roberts. Ormai, comunque, sembra che l’attrice abbia deciso di ritirarsi a vita privata e difficilmente potremo rivederla al cinema o in tv.

La seconda attrice presente nel cast di ‘MacGyver’, nel ruolo di Penny Parker, una grande amica del protagonista, è nientemeno che Teri Hatcher, che in seguito diviene nota per la serie del giovane Superman in ‘Lois & Clark’ (1993-1997) e oggi è una delle interpreti televisive più famose per il serial ‘Desperate Housewives’ (in cui recita dal 2004 e che è ancora in produzione).

Prima di comparire in ‘MacGyver’ (dove la vediamo in sei episodi tra la seconda e la quarta stagione), la Hatcher recita in ‘Love Boat’, ‘Capitol’, ‘Star Trek: The Next Generation’, ‘Quantum leap’, mentre in seguito compare appunto in ‘Lois & Clark’ e come ‘guest star’ in ‘Seinfeld’, ‘Frasier’, ‘Due uomini e mezzo’. Nel 2004, la Hatcher diventa appunto una delle protagoniste di ‘Desperate housewives - I segreti di Wisteria Lane’. Per quanto riguarda il cinema, la ricordiamo soprattutto per ‘Tango & cash’ (1989), ‘Agente 007 – Il domani non muore mai’ (1997), ‘Spy Kids’ (2001), mentre nel 2008 presta la sua voce per un personaggio del film d’animazione ‘Coraline e la porta magica’.

Foto: Richard Dean Anderson -  © PR Photos